Merenda per adulti - tomarchio

Merenda: perché è importante anche per gli adulti e come sceglierla

Merenda: una parola che inevitabilmente ci riporta alla nostra infanzia, ai campi di calcetto, ai pomeriggi assonnati di fronte ai quaderni a quadri, alle mamme o alle nonne che si affacciano sulla porta della cameretta. Una parola che sa di buono e che ha un fortissimo potere evocativo. Sette lettere che funzionano da macchina del tempo.

La merenda, infatti, tende ad essere una prerogativa dei più piccoli. Una delle tante cose che si lasciano per strada crescendo. Se avete abbondantemente superato la pubertà, probabilmente non potete più concedervi uno spuntino di fronte ai cartoni animati. Questo non vuol dire, però, che non dobbiate più fare merenda. Lo “spezzapasto” è importante oggi più di ieri. E i nutrizionisti sono assolutamente d’accordo.

Lo sanno tutti: è consigliabile frazionare i pasti e dedicarsi al cibo 5 volte al giorno anziché 3. Introdurre la merenda a metà pomeriggio è il modo migliore per evitare cali glicemici, non stressare il corpo e migliorare il metabolismo. Alcuni studi statistici hanno evidenziato che: chi effettua 5 pasti anziché 3 ha inoltre livelli più bassi di colesterolo, glicemia e insulinemia e un minor rischio di soffrire di malattie cardiovascolari.

Ma qual è la merenda migliore per voi e i vostri figli?

La soluzione sta nel trovare la quadra tra gusto e calorie. Tenete conto che un individuo tipo adulto ha un fabbisogno calorico di circa 2000 calorie al giorno (ma prendete questi dati come orientativi e semplificativi perché ogni individuo ha un suo fabbisogno preciso, anche a seconda dei suoi obiettivi di peso corporeo). La merenda deve coprire circa il 10% del fabbisogno calorico ed ha lo scopo di sopperire a parte dell’energia del pranzo che è già stata consumata. E’ preferibile che sia composta da tutti  i nutrienti in maniera equilibrata, con una prevalenza di carboidrati (specie  se si prevede di fare sport nel tardo pomeriggio). Essendo uno “spezzapasto” è importante anche che la merenda dia soddisfazione al palato così da “calmare” la fame prima della cena. L’ingrediente giusto? Probabilmente il cacao che si rivela essere ottimo nel mantenere un equilibrio psicofisico nei momenti di grande stress e pressione. Provate la tortina Golosa per merenda e date un nuovo sapore al pomeriggio!